Casa

Come Eliminare la Muffa in Modo Naturale

La muffa, presente purtroppo in molte abitazioni, sembra impossibile da eliminare senza ricorrere a professionisti o a prodotti chimici. Anche se la maniera più semplice sembra quella di ricorrere ad un imbianchino, prova a fare come descritto in questa guida.

La muffa, oltre a rovinare l’aspetto della tua casa o del tuo appartamento, è un pericolo per la salute degli abitanti dell’ambiente domestico. Eliminarla aiuta a proteggere i bambini e gli adulti che utilizzano le stanze interessate per le proprie attività giornaliere. Un rimedio “domestico” è la candeggina, che elimina immediatamente la muffa.

Anche la candeggina è, però, ritenuta rischiosa per la salute ed il suo utilizzo dovrebbe essere limitato il più possibile. Se vuoi un rimedio naturale alla comparsa della muffa sulle pareti della tua casa, prova l’aceto bianco o un estratto di semi di pompelmo (reperibile nei negozi specializzati).

Nel primo caso vaporizza dell’aceto bianco direttamente sulla macchia di muffa. Questo trucco rimuoverà circa l’80% della muffa: non è tossico ed è al 100% naturale. Se la tua muffa è dura a morire, prova con l’estratto di semi di pompelmo: aggiungi 20 gocce di estratto a due tazze colme di acqua. Spruzza, con l’aiuto di un vaporizzatore, il liquido sulla muffa e goditi il risultato. Alcuni utilizzano questi due metodi incrociati per una maggiore efficacia.

Prima di concludere, è importante ricordare che bisogna evitare la formazione di muffa e per fare questo è necessario controllare l’umidità presente in casa. Se l’umidità è eccessiva può essere utile installare un deumidificatore. Oggi sono disponibili anche deumidificatori silenziosi, che possono essere utilizzati in camera da letto senza problemi.
Questi dispositivi riducono il livello di umidità presente in casa, evitando in questo modo la formazione di muffa.