Creare un laghetto artificiale all’interno del vostro giardino non è assolutamente difficile. Sicuramente è più semplice acquistarlo già pronto, ma se seguite il procedimento della guida che vi propongo, vi accorgerete che con qualche piccola fatica, si può tranquillamente realizzare.

Occorrente
Telo speciale
Vanga
Forbici
Sassi

Disegnate sul terreno un rettangolo che servirà per calcolare le dimensioni del telo. All’interno del rettangolo, quindi, disegnate con un gesso in polvere o con sabbia asciutta il perimetro del laghetto che, per evitare complicazioni costruttive, eviterete di disegnare in maniera troppo complicata. Con una vanga tagliente, quindi, scavate il terreno all’interno, avendo cura di inclinare dolcemente le scarpate.

Una volta che avete eliminato tutto il terreno scavato e dopo avere spianato perfettamente tutta la superficie di scavo, procedete con il distendere sulla buca il telo speciale in materia plastica. Potete trovare questi teli speciali presso ditte specializzate, e i migliori negozi di giardinaggio sapranno ben consigliarvi. Fissate adesso i bordi del telo che esca dalla buca con dei sassi in modo che non si muova.

A questo punto potete tagliare tutto il telo in eccesso che fuoriesce dalla buca. Ponete all’interno del neo laghetto qualche grosso masso. A questo punto non vi resta che aspettare le prime piogge che riempiano il laghetto, o in alternativa, se non volete aspettare, riempite voi stessi il laghetto di acqua. Non appena vi sarete assicurati della buona riuscita, potete inserire fauna e flora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *