Casa

Come Mantenere in Ordine l’Armadio

Purtroppo non possiedo la cabina armadio, ma un normale armadio a quattro ante che amo tenere in ordine. All’inizio sembrava un impresa titanica ma con un pò di organizzazione ho avuto risultati soddisfacenti.

DIVIDERE I CAPI
Impossibile pensare di tenere sia la roba invernale che estiva in un unico armadio. Devi sacrificarti al cambio di stagione, inscatolare o mettere sottovuoto tutto quello che per mesi non indosserai per dare spazio a ciò che davvero ti serve. Divisi gli indumenti posiziona quelli più lunghi nelle grucce appendile in alto (giacche cappotti). Per risparmiare spazio appendo gli abiti sotto le giacche. Usa i cassetti per i maglioni, magliette e camicie. Jeans e pantaloni nelle gruccie con apposita asta sotto cappotti e giacche, i maglioni più pesanti nel reparto centrale dell’armadio.

CALZE E INTIMO
Dividi l’intimo che usi più spesso da quello per le occasioni speciali. Il primo solitamente si sistema nel cassetto del comodino, il secondo lo piego per bene e lo conservo in borse di tessuto (tipo quelle che regalano nei negozi di intimo) così da posizionarlo nel reparto centrale dove riesco a trovare un posticino. per i collant (numerosissimi) piegati li conservo in una scatola di cartone tipo quella delle scarpe che conservo dentro l’armadio. Piegale in modo da poter vedere il colore aprendo la scatola e prendere il collant che ti interessa senza sgualcire gli altri.

PROFUMAZIONE
Per mantenere i capi profumati utilizzo dei sacchetti di porpouri che faccio da me. Acquista dei fiori secchi della profumazione che preferisci (io uso gelsomino e rose rosse) inserisco un pugno di questi nei sacchetti fatti con il velo dei confetti (quelli che si usano per le bomboniere) che chiudo con un nastro e appendo in alto nell’armadio. Per i cassetti utilizzo delle saponette piccole alla vaniglia.