Guide

Come Disegnare Città sul Mare

L’atmosfera è un aspetto molto importante del paesaggio, perché suscita stati d’animo diversi. Le caratteristiche morfologiche del territorio determinano gli elementi compositivi di qualsiasi paesaggio. Ogni scenario paesaggistico presenta una serie di linee di forza.

Procurati un foglio di carta da acquerello e i relativi colori. Segna con una matita la linea dell’ orizzonte in modo da separare il cielo dal mare e disegna la luna o il sole. Scegli i colori che più si addicono a rappresentare l’ atmosfera da te stabilita: tramonto, notte, aurora, giornata serena, foschia all’orizzonte.

Colora la luna o il sole con i pastelli a cera e il cielo e il mare con gli acquerelli. Tra una stesura e l’ altra non dimenticare di lasciar asciugare bene il disegno. Procurati ora un foglio di giornale con delle scritte piccole, ritagliane una striscia lunga quanto il tuo foglio da disegno e alta pochi centimetri.

Lascia diritta la base della striscia, ma sagoma la parte alta in modo da rappresentare il profilo dei palazzi della città da te immaginata. Incolla ora la striscia sulla linea dell’ orizzonte per separare il cielo dal mare e far comparire la tua città galleggiante. All’alba dominano le tinte rosate, a mezzogiorno quelle azzurre, al tramonto gli arancioni.