Creare un lampadario, o portalampada, è, generalmente, un’operazione abbastanza complicata. La parte peggiore, tuttavia, è il momento in cui lo si deve attaccare al muro, utilizzando il trapano. Il mio tutorial, invece, vi offre la possibilità di realizzare, con pochi e semplici passi, e con una spesa pressoché nulla, un originalissimo lampadario che, grazie alla sua particolare forma, non necessita di essere attaccato con trapano o altri complicati strumenti.

Occorrente
Uno o più rotoli di spago colorato
Un palloncino
Colla vinilica
Nastro adesivo

Gonfiate un palloncino (non al massimo della capienza, altrimenti potrebbe scoppiare durante la lavorazione!). Poggiatelo su un piano (preferibilmente protetto da carta di giornale, o cartone, per non sporcare. A questo punto, in una ciotola, mischiate 3/4 di colla vinilica ed 1/4 d’acqua. Amalgamate bene con una spatola.

Spalmate la mistura di colla ed acqua su tutto il palloncino. A questo punto, prendete uno spago colorato (si trovano a 50 centesimi nei negozi di casalinghi), ed avvolgetelo tutto intorno al palloncino, facendolo aderire bene. Fate tanti giri, fino a ricoprire l’intera superficie del pallone, come nella foto sotto. Ricordatevi di lasciare un’apertura, per lasciar passare la lampadina. Se volete, potete ripetere l’operazione con spaghi di altri colori. Per fissare meglio lo spago, potete aiutarvi con dello scotch.

Lasciate asciugare per ventiquattro ore, avendo cura di girare il palloncino nei lati più umidi. Per un’asciugatura più veloce, potete appenderlo. Una volta che la colla è completamente asciutta, bucate il palloncino. Rimuovete delicatamente i residui di plastica e di nastro adesivo. A questo punto, inserite la lampada nella fessura, e… avete un originalissimo lampadario moderno, di design, realizzato praticamente gratis, e con pochissima fatica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *