Chi vuole circondarsi di colori e di profumi che la natura ci offre, sa che la magnolia è una pianta spettacolare a cui le viene attribuito il significato di bellezza superba, dignità e perseveranza.

Questa pianta ha un valore ornamentale molto importante, è infatti molto apprezzata per la sua stupenda fioritura che mette in risalto i suoi colori con le sue diverse tonalità che variano di specie in specie.

Questa magnifica pianta che è originaria del Centro America, dell’Asia e dell’Himalaya a seconda della varietà, comprende più di 80 specie arbustive e arboree, e alcune sono caratterizzate da ricchissime fioriture e possono superare i 20 m di altezza.

La magnolia è una pianta che appartiene alla famiglia delle Magnoliaceae. Ha foglie grandi e coriacee di forma ovale e di un colore verde intenso, presenta dei fiori di grandi dimensioni che si sviluppano solitari generalmente a forma di coppa.

I fiori della magnolia possono avere diversi colori come il bianco, il giallo, il rosa e il bordeaux. Il loro periodo di fioritura varia in base alla specie ed è comunque compreso tra marzo ed agosto.

La magnolia predilige posizioni non troppo esposte al sole e al riparo dai venti forti, in terreno acido, permeabile e fresco.

La magnolia fu importata in Europa nel 1740 da un commerciante che viaggiava tra il vecchio e il nuovo continente, dove poi si è diffusa velocemente.

Oggi viene coltivata soprattutto come pianta da esterno, ma può anche essere coltivata in vaso sui terrazzi. In genere trova posto in diversi orti botanici e giardini, e in alcuni parchi italiani è possibile trovare dei bellissimi esemplari di dimensioni spettacolari.

Queste sono soltanto alcune delle varie specie di magnolia, ognuna con dei fiori caratteristici.

Magnolia stellata: originaria del Giappone, questa magnolia può raggiungere i 5-6 metri di altezza. Le foglie sono di colore verde chiaro, ma diventano gialle o color bronzo in autunno, prima di cadere.

All’inizio della primavera, quando l’albero è ancora spoglio, produce una fioritura spettacolare costituita da grandi fiori a stella di colore bianco candido o rosato.

Magnolia grandiflora: originaria dagli Stati Uniti meridionali, è la magnolia che troviamo più spesso nei parchi e giardini e può arrivare fino ai venticinque metri di altezza.

Le foglie sono di colore verde scuro sul lato superiore e bronzo sul lato inferiore. I fiori di questa varietà hanno grandi dimensioni, sono di colore bianco ed emanano un profumo intenso.

Magnolia obovata: proveniente dal Giappone, questa magnolia ha foglie grandi di colore verde chiaro sul lato superiore e bianco tendente all’azzurro sul lato inferiore. I suoi fiori sono bianchi, molto profumati e sbocciano all’inizio della stagione estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *